Archivio Mensile: dicembre 2012

Rifiuti

I rifiuti sono tutto quanto risulta di scarto o avanzo alle più svariate attività umane. La Comunità europea, con la Direttiva n.2008/98/Ce del 19 novembre 2008 (Gazzetta Ufficiale Europea L312 del 22 novembre 2008) li definisce qualsiasi sostanza od oggetto di cui

Taggato con: , , , , , ,
Pubblicato in Blog

Rifiuti Solidi Urbani

Sono una classe fortemente eterogenea, vengono abbreviati internazionalmente nell’acronimo MSW dall’inglese “Municipal Solid Waste”, anche se talvolta ancora sopravvive l’acronimo solo italiano RSU. Rifiuti domestici, anche ingombranti, provenienti da locali e luoghi adibiti ad uso di civile abitazione; Rifiuti non

Taggato con: , , , , ,
Pubblicato in Blog

Rifiuti Speciali

Classificazione Rifiuti da attività agricole e agro-industriali; Rifiuti derivanti dalle attività di demolizione, costruzione, nonché i rifiuti che derivano dalle attività di scavo, fermo restando quanto disposto dall’art. 184-bis; Rifiuti da lavorazioni industriali; Rifiuti da lavorazioni artigianali; Rifiuti da attività

Taggato con: , , , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato in Blog

Rifiuti tossici

I rifiuti tossici sono quei materiali di scarto che possono causare dei danni o la morte a creature viventi, o che possono porre a rischio l’ambiente circostante. Generalmente si tratta di prodotti di provenienza industriale e commerciale, ma anche di uso

Taggato con: , , , , , , ,
Pubblicato in Blog

L’intermediario senza detenzione: posizione di garanzia?

La figura dell’intermediario non trova definizione nel D.Lgs 152/06, pur essendo ivi citata. Soccorre la dottrina, che definisce l’intermediario figura deputata a favorire il rapporto tra i soggetti principalmente coinvolti nella gestione (produttore/detentore, trasportatore, destinatario finale) e a garantire che

Taggato con: , , , , , , , ,
Pubblicato in Blog

L’intermediazione dei rifiuti senza detenzione

L’intermediario senza detenzione è il principale anello di congiunzione fra tutti coloro che concorrono a formare la filiera di gestione dei rifiuti. Il suo intervento consiste nell’assicurare al produttore/detentore la collocazione migliore, sotto il profilo tecnico, economico e logistico, dei

Taggato con: , , , , , , , , ,
Pubblicato in Blog

Come si costruisce un futuro migliore?

Giorno per giorno, con la raccolta differenziata di carta, cartone e cartoncino si recuperano risorse, garantendo che la carta, il cartone e il cartoncino che tu separi torneranno a essere carta, cartone e cartoncino all’infinito.  Questo vuol dire: meno sprechi,

Taggato con: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato in Rispetta l'Ambiente